Tag: rapporto genitori figli

Apr 03

La Famiglia con bambini (www.corsopreparto.com)

Cari genitori, proseguiamo il nostro viaggio tra le diverse fasi del Ciclo Vitale della Famiglia. Chi di voi ha un bambino piccolo (3-5 anni)? Quali sono i compiti evolutivi che dovete affrontare e quali le difficoltà? I bambini vanno incontro a molteplici trasformazioni sotto tutti i punti di vista: fisico, cognitivo, affettivo e relazionale. Questo …

Continue reading

Set 12

L’attaccamento prenatale – La rubrica della psicologa (blog.corsopreparto.com)

Care  future mamme, oggi parleremo dell’attaccamento prenatale, ossia di quel legame così speciale che i genitori sviluppano nei confronti del feto durante la gravidanza e che sarà determinante per la relazione d’attaccamento e lo sviluppo psichico del bambino dopo la nascita. Si crede generalmente che la madre inizi a sviluppare un attaccamento nei confronti del …

Continue reading

Set 12

Il neonato, da subito nella sua stanza? – (blog.corsopreparto.com)

Rapporti madre bambino

Care future mamme, quante di voi si trovano a vivere l’esperienza della gravidanza con dubbi e domande su cosa sia meglio fare una volta che nascerà il bambino? Ebbene oggi vorrei prendere spunto dalla mia esperienza professionale con donne in gravidanza, che per un motivo o per l’altro hanno richiesto un sostegno psicologico. Uno dei …

Continue reading

Feb 10

L’ADOLESCENZA DAL PUNTO DI VISTA DEL FIGLIO

Né bambini né adulti.L’adolescenza è una fase della vita molto problematica e complessa per un figlio. Il corpo cambia, la voce non è più la stessa, il primo ciclo mestruale per le femmine ed la prima barba per i maschi. Nuovi e diversi i rapporti con l’altro sesso. Si inizia a guardare il mondo con …

Continue reading

Feb 10

L’ADOLESCENZA DAL PUNTO DI VISTA DEI GENITORI

I figli sono un dono meraviglioso, soprattutto fino ad una certa età. Possiamo dire che fino ai dieci-undici anni di età, il rapporto genitori-figli è molto bello, sereno e divertente. Improvvisamente, dal giorno alla notte, qualcosa cambia. Se prima il figlio voleva stare sempre con mamma e papà ed obbediva alle regole di casa, ad …

Continue reading