Mar 15

Make Up e Oncologia

Quando una donna si trova ad affrontare un percorso oncologico fatto di interventi chirurgici, di cure psiconcologa-romachemioterapiche, radioterapiche o ormonali questa donna diventa una paziente oncologica e spesso si perde di vista e si dimentica che è pur sempre una Donna.

Tutto ciò che riguarda il mondo femminile ed estetico passa in ultimo piano per i medici, per gli operatori sanitari, per il contesto esterno, ma per la paziente oncologica una sfida fondamentale oltre a combattere il tumore è quella con l’essere donna e quindi con tutta quella sfera legata all’estetica, alla femminilità, alla sensualità, al piacere ed al piacersi.

Il corpo cambia e l’immagine allo specchio cambia con lui: un intervento al seno o all’utero, un’eventuale perdita dei capelli o gonfiore e sovrappeso, comportano una delle sfide più importanti per una donna ed a volte paradossalmente quella più importante. Può sembrare un paradosso all’esterno: fa più paura la perdita dei capelli, qualche kg in più o meno, un seno esteticamente non allineato che un tumore? Ebbene potrebbe esserlo ed anche comprensibilmente. La donna oncologica si trova ad affrontare non solo l’angoscia di morte e tutto quello che una diagnosi di tumore comporta ma anche un lutto rispetto alla propria immagine allo specchio.

Per questo motivo è importante non sottovalutare questi aspetti che potrebbero sembrare secondari, ma che in realtà sono fondamentali per il modo in cui la paziente affronterà il percorso oncologico. Un sostegno psicologico in questa fase può essere molto importante così come anche l’aiuto di professionisti del Make Up che possano aiutare la paziente a sentirsi Donna nonostante tutto!